Il network VnL ha in cantiere dei progetti tecnologicamente avanzati, per il miglior esercizio dell'attività professionale forense. I Partner potranno così, a breve, contare su due nuovi strumenti d'avanguardia: «messaggistica criptata» e «web-learning certificato».

nuove tecnologie I.T.

«La messaggistica digitale di RISERVATA PERSONALE® criptata con JINKEY TAG®»



L'esigenza di comunicare in via altamente confidenziale con Colleghi, Consulenti e Clienti è molto avvertita dai Partners di VnL.

La soluzione resasi disponbile fa perno sulla creazione di tag, mediante il codice QR, cosicché in piccole immagini vengono racchiusi una gran quantità di dati e informazioni.  Ma, a differenza dei normali messaggi "in chiaro", l'applicazione consente di generare "dinamicamente” la seconda parte del messaggio, quella "criptata". Ciò garantisce la piena segretezza della corrispondenza: solo il destinatario prescelto dal mittente può leggere il messaggio.

Tramite altre semplici funzioni dell'applicazione, il legale che crea il QR-tag può scegliere di apporre alla comunicazione anche una o più "restrizioni" di lettura: se limitarne l'apertura a un numero determinato di volte, se consentirne l'apertura solo in una certa zona geografica o, ancora, se inibire la lettura del messaggio prima di un dato momento oppure dopo una certa data e/o ora o impedirne la lettura in una certa area.

Per far sì che il messaggio contenuto nel QR-tag criptato venga letto esclusivamente dal destinatario, se questi è utente "non registrato" in una apposita piattaforma (che peraltro non conserva copia dei tag creati), il Partner Affiliato può inserire una password, per ulteriore sicurezza.
Il sistema consente di leggere agevolmente i tag Jinkey sia utilizzando la fotocamera dello smartphone, sia decodificando 'immagine del tag Jinkey salvata nel proprio dispositivo (ad esempio in un'email), selezionandola per renderla visibile e stampabile.

♦ ♦ ♦

«Il sistema web I.CER ONLINE® per la formazione a distanza certificata»

Crediamo che ogni libero professionista debba tendere a una formazione di valore, di qualità.
E siamo convinti che sia davvero importante garantire il raggiungimento dei traguardi formativi conseguiti tramite f.a.d. soltanto a coloro che si sono impegnati per raggiungerli.

La f.a.d. è a tutt'oggi assai apprezzata dai professionisti, perchè permette di evitare costi e cospicue perdite di tempo (per recarsi ai convegni, spesso fuori dal circondario del proprio tribunale, e per i consueti tempi d'attesa), ma mostra un evidente limite nel non poter fornire ragionevole certezza in ordine all’identificazione "effettiva" di un determinato utente comnesso on-line.

È stato ora messo a punto un efficace servizio di autocertificazione da parte del discente, basato su una specifica idea brevettuale che consente la "certificazione dei servizi di formazione a distanza via web" mediante l’identificazione certa dell’utente, con autenticazione basata sul riconoscimento biometrico dell’impronta digitale dell'Avvocato "collegato" e su una tecnica di generazione di password variabili protette (onte-time-password).
L'innovativo sistema per la certificazione sicura delle sessioni on-line di formazione a distanza è volto a contemperare l'esigenza di un continuo aggiornamento del legale del  rispetto dell'obbligo di formazione continua con un sistema etico e sicuro, che permette l'erogazione di crediti formativi, da parte dei soggetti ordinistici abilitati, soltanto al professionista che effettivamente ha fruito delle sessioni di web-learning sull'evoluta piattaforma abilitata.

Ne consegue una formazione a distanza munita di "autenticazione forte”, combinata con l’applicazione di tecnologie user friendly (scansione e possesso del dispositivo inserito in una porta usb di un pc connesso a internet), atte a certificare in modo attendibile la continuità di presenza alla sessione formativa a distanza.  
Da un lato non viene raccolta alcuna immagine fisica dell'impronta digitale (ne viene solo eseguita un'iniziale codifica numerica irreversibile e poi il dato codificato resta nel token nell'esclusiva disponibilità personale dell’utente accreditato) e, dall'altro lato, il sistema dà luogo a una procedura idonea a consentirne la corretta attribuzione univoca on-line dei crediti formativi alla persona a cui effettivamente spettano, anche con ripetuti riscontri biometrici, durante ciascuna  sessione formativa (con cadenza del tutto casuale e time-out) al fine di validare l’intera sessione.

VnL attribuisce estrema importanza alla formazione dei suoi Partner e tale obiettivo, se attuato attraverso f.a.d., può essere meglio perseguito con la verifica "sicura" della loro identità. A garanzia dell’etica professionale, della privacy del Partner e, nel contempo, della tutela della fede pubblica.