Riepilogo Segnalazione Descrizione Segnalazione
«Per entrare nel network?»

D. «Sono interessato al network: come potrei aderire?»
R. «Per entrare a far parte dell'Alliance View net Legal occorre essere Avvocati, esenti da sanzioni disciplinari, e serve anche aver maturato una seria esperienza in almeno uno dei settori giuridici indicati. Bisogna altresì che lo Studio Legale sia incline a rispettare i principi e gli obiettivi che gli Affiliati al network già si sono dati e che esso si trovi in una delle zone in cui non vi sono altri Affiliati in numero superiore a quello prefissato (in relazione alla pianta organica del corrispondente tribunale). Infine, è richiesto il perfezionanamento di un contratto per la licenza d'uso del marchio VnL, che costituisce il formale segno di riconoscimento dell'appartenenza all'Alliance.»

«Il network è un'associazione professionale?»

D. «Gli Studi Legali aderenti al network perdono la propria autonomia?»
R. «No, View net Legal è una rete di collaborazione tra Studi professsionali i quali, senza rinunciare alla propria totale autonomia e piena indipendenza, si integrano a vicenda, sul territorio e anche valorizzando le rispettive competenze. VnL opera quindi secondo una logica di massima flessibilità, volta a incentivare lo scambio di esperienze e l'interazione tra Colleghi, riducendo l'aggravio di spese per il Cliente (che possono avvalersi di professionisti qualificati nel vari settori del diritto, secondo le sue esigenze) e privilegiando, ove possibile, rapporti in via telematica.
ViewNet Legal rappresenta, sotto questo profilo, la naturale evoluzione del modello tradizionale di Studio Legale.»

«A chi mi rivolgere per "un caso"?»

D. «Ho una questione giuridica da sottoporre a un legale: chi devo interpellare?»
R. «Ciascuno Studio Legale del network View net Legal opera in assoluta autonomia: ricevuto l'incarico, valuta il caso sottopostogli da ciascun proprio Cliente e con questi decide se sia opportuno l'intervento di un altro Studio della Partnership (a] in codifesa oppure b] quale componente del collegio difensivo o, ancora, c] anche soltanto per un parere). Il fatto che l'Affiliato risulti anche coordinato con gli altri Studi Legali aderenti all'Allianche è un valore, una risorsa. disponibile ogniqualvolta serva alla miglior trattazione della pratica. Spetta al Cliente, individuato uno Studio che operi nel territorio di proprio interesse o che abbia maturato esperienza in un determinato campo giuridico, valutare con l'Avvocato di riferimento se sia il caso d'interessare altri professionisti Affiliati alla sua vicenda.»

«Incarico all'Affiliato di un'altra città?»

D. «Ho esaminato i profili professionali degli Affiliati al network: potrei rivolgermi all'Avvocato che ha lo Studio Legale in una città diversa da quella in cui vivo?»
R. «Il Cliente può prendere direttamente contatto con il legale che reputi più rispondente alle proprie concrete esigenze, anche se questi eserciti con lo Studio principale in una zona diversa da quella in cui il Cliente vive o in cui è sorto il problema che lo riguarda. Peraltro, se il professionista che verrà designato dalla parte assistita, accettato l'incarico, dovesse poi ritenere opportuno interessare della pratica un altro Affiliato, ciò sarà oggetto di una successiva valutazione congiunta. Ovviamente, andranno sempre limitate al massimo le trasferte, per abbattere i costi delle spese legali della pratica, privilegiando laddove possibile le sessioni per via telematica.»

«Domiciliazioni solo "dentro" il Network?»

D. «Vorrei aderire al Network: mi chiedo se però sussista un vincolo a rivolgersi a un altro Affiliato qualora una pratica richieda lo svolgimento di attività in un circondario diverso dal proprio.»
R. «Non sussiste alcuna preclusione al fatto che un Collega di View net Legal si affidi a uno Studio Legale estraneo all'Alliance. Ciascun Affiliato è - e resta - assolutamente libero di attivare in altri Fori e di coltivare tutti i canali di colleganza professionale ritenuti opportuni per l'autonomo svolgimento della propria attività di Studio. Va da sè, peraltro, che se la collaborazione professionale (non solo domiciliazioni, ma anche richiesta di pareri e/o codifese) avverrà nell'ambito dei rapporti tra Affiliati a VnL, allora sarà favorita la reciproca intesa tra Avvocati che condividono già comuni principi e metodi, anche al fine della migliore esecuzione della prestazione professionale.»

«Affiancamento di altro legale»

D. «La mia Azienda è già seguita da un legale. Vorrei affiancargli, per una certa pratica, un secondo Avvocato, del Vs. network. È possibile?».

R. «Il rapporto tra gli Studi Legali di View net Legal è fondato sulla reciproca fiducia e sull'elevato livello di competenza e d'integrazione derivante dalla partnership. Nulla esclude però che uno o più dei Partner Affiliati possano collaborare con legali esterni al network VnL, sempre improntando il rapporto professionale a correttezza, chiarezza e reciproco rispetto. Perciò se un Cliente ritenga utile e opportuno, per la trattazione di determinare pratiche, avvalersi della competenza di uno degli Affiliati oppure del radicamento sul territorio del suo Studio, non avrà che da:
a) prendere diretto contatto con lo Studio Legale dell'Affiliato, per illustrargli succintamente il caso;
b) verificare che non sussistano ragioni di incompatibilità nell'assunzione dell'incarico;
c) consultarlo, per sincerarsi che vi sia la concreta disponibilità all'eventuale codifesa o, comunque, allo svolgimento di'attività professionale;
d) altresì concordare il compenso professionale;
e) dopodiché saranno i legali a prendere contatto tra loro, a tutela della parte.
Le competenze dei VnL Partner costituiscono delle risorse di rete, giuridiche e di esperienza, a disposizione di coloro che vogliano avvalersene».