«Spesso le persone trovano più facile essere un risultato del passato che una delle cause del futuro»

Convocazione -  L'Assemblea dei Partner del network VIEW net LEGAL (Partners' meeting) è convocata, unitamente al Consiglio direttivo (Bord of directors), per giovedì 15 giugno 2017 ad ore 15:00 in I convocazione e ad ore 16:00 in II convocazione, nella Sede Nazionale di Palazzo Lavaggi-Sanfelice a ROMA in Via degli Uffici del Vicario n° 49 int. 2, ai sensi degli artt. 11, comma 5, e 10 dello Statuto del network, per ddiscutere e deliberare sul seguente O.d.g.: 

  1. esame delibere discusse e votate alla scorsa assemblea dei Partner; 
  2. esiti della conferenza di Roma del 25.05.2017 su Matrimonio, convivenze e unioni civili (a cura di Maria Paola Mastropieri); 
  3. prossimi eventi del network (su sanità, cyberbullismo, convivenze e unioni civili, commercio internazionale);
  4. seminari di studio, nell'ambito del ciclo organizzato dal network per l'attuazione del progetto d'aggiornamento professionale dei Partners:
    ♦    seminario formativo di deontologia forense (durata 1 ora) - Relatore: Salvatore Frattallone 
    «Ethicoin - La piattaforma digitale di pagamento e fidelizzazione, tra connettività, etica e sviluppo del Paese».
    ♦    seminario formativo di commercio internazionale (durata 1 ora) - Relatore: Gaetano Giglio 
    «Mercati internazionali verso l'Expo 2020 - Le opportunità offerte da Dubai e Abu Dhabi».
    ♦    seminario formativo di diritto della concorrenza (durata 1 ora) - Relatore: Gaetano Antonio Tasca 
    «La registrazione europea da parte dell'EUIPO (Ufficio dell’Unione Europea per la Proprietà Intellettuale) del marchio 'View net legal - The hi-touch lawyers network®' - Il brand come fattore concorrenziale ex art. 7 Reg. (UE) 2015/2424».
  5. varie ed eventuali. 

I Partners potranno partecipare e intervenire alla riunione, ove impossibilitati, mediante connessione da remoto sul sistema di videoconferenza appear.in, all'indirizzo del network VnL. 

Roma, 26.05.2017    
                                                                                      
                                                             Salvatore Frattallone, Chairman 

 

P.S. Al termine dell'Assemblea, i Partner del network si ritroveranno al Circolo Antico Tiro A Volo (Via E. Vajna, 20, Parioli, Roma), per un momento conviviale.  


«
Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso, lavorare insieme è un successo» (Henry Ford)

 

   

Con l'apertura dei lavori da parte del Chairman, Avvocato Salvatore Frattallone LL.M. del Foro di Padova, e del presidente del Network, Avvocato Gaetano Tasca del Foro di Milano, ha preso avvio la Conferenza sul diritto di famiglia del 25.05.2017 a Roma (Teatro Roma Eventi, in Piazza di Spagna, Via Alibert 5/A), nel cui ambito si sono alternate ben  quattro sessioni e una tavola rotonda, con prestigiosi nomi ed eccellenti professionalità italiane.
La 1^ sessione - dedicata a "Convivenze di fatto e unioni civili: la legge n° 76/2016 e la crisi del rapporto nei nuovi nuclei domestici" - è stata curata dall'Avv. Agnese Caprioli, Partner del Network del Foro di Lecce, e dall'Avv. Sarilena Stipo, Vicepresidente del network del Foro di Palmi, che sono intervenute con due relazioni molto puntuali ed interessanti. La 2^ sessione ha riguardato l'esame de "I contratti della crisi coniugale: le recenti aperture della Corte di cassazione" e l'intervento è stato affidato all'Avv. Maria Paola Mastropieri, Advisor e Partner del Network del Foro di Ivrea, la quale ha illustrato le concrete opportunità di cui ci si può giuridicamente avvalere.  La 3^ sessione è stata invece incentrata su "Negoziazione assistita e divorzio breve: casi pratici, analisi e questioni aperte" e la tematica è stata magistralmente gestita dall'Avv. Carolina Cenacchi, Firm Partner dello Studio Legale Tasca del Foro di Milano. La 4^ sessione ha poi consentito alla platea di conoscere, per il tramite dell'Avv. Maurizio Bertone, esperto del Foro di Roma e con Studio a Londra (Direttore e Fondatore di SGB Trustee), di comprendere l'importanza de "Il trust familiare come rimedio per la vita e la crisi della coppia".
La Tavola Rotonda conclusiva è stata imperniata sugli interventi della Dott.ssa Barbara Bononi, nota psicologa forense, e del Dott. Nazzareno Di Vittorio, Col. dell'Arma dei Carabinieri in Congedo. La Bononi ha affrontato le tematiche della bigenitorialità, della alienazione parentale, del danno da stalking e delle conseguenze, spesso non denunciate, dei maltrattamenti in ambito familiare e domestico. Di Vittorio, dal 2009 Cavaliere dell'Ordine al merito della Repubblica Italiana, proseguendo l'intervento della Bononi, ha esposto il Progetto E.V.A. - Equipe Valutazione Atti Persecutori: in relazione alla funzione sociale dell'investigatore privato, quale “operatore di polizia sussidiaria”, infatti, la CON.IPI. (Confederazione Nazionale Investigatori Privati Italiani) ha ideato e creato un'unità di operatori altamente qualificati, composta da investigatori privati, giuristi, psicologi, sociologi, esperti in criminologia e informatica forense, a cui si affiancano anche autorevoli esponenti del mondo accademico, la quale opera sia partecipando a livello interistituzionale (nazionale e locale: reti anti-violenza, osservatori, etc.), sia con un protocollo di consulenza/intervento nei casi di stalking (valutazione del caso, della pericolosità dello/della stalker, dei danni subiti dalla vittima, del rischio di recidiva), sia articolandosi poi in altre cinque fasi successive, più operative. L'occasione della Tavola Rotonda, quindi, ha consentito di interrogarsi sull'importanza della collaborazione, nell'interesse del medesimo cliente, tra le rispettive competenze professionali: legale, psicologo e investigatore privato - dopo l'emanazione di una legge molto controversa, che ha aperto vivaci dibattiti anche dopo la sua promulgazione - sono chiamati a intervenire sinergicamente in una materia che presenta risvolti nuovi.
Il network VnL rende visibili le eccellenze professionali della partnership in una struttura dinamica, volta a valorizzarne competenza ed expertise, sotto il comune brand ‘View net Legal - The hi-touch lawyers network ®. Nell'autunno 2017 View net Legal ha già in programma un altro evento a Roma, dedicato a ‘Le quattro sfide della sanità italiana’. E nel programma del network c’è già un’altra conferenza sul commercio internazionale.    
________
________

(da MondoProfessionisti.it, newsletter del 18.05.2017, Anno XIII - n° 95)

Roma - 25 maggio. Ore 15.00. C’eravamo tanto amati. I nodi giuridici della crisi del rapporto nei nuclei domestici. Teatro Roma Eventi. Piazza di Spagna, Via Alibert 5/a. Organizzazione evento: View Net Legal.

Il Network View net Legal - organizzando la Conferenza in oggetto, all’indomani dell’entrata in vigore della legge 20 maggio 2016 n. 76 - offre alle associazioni di categoria una puntuale disamina della attuale disciplina delle unioni civili, delle convivenze e delle famiglie fondate sul matrimonio, con una particolare attenzione alla regolamentazione della crisi del rapporto. Il riconoscimento legislativo di una pluralità di nuclei domestici, socialmente tipizzati e giuridicamente tutelati, costituisce un mutamento di "paradigma culturale” che impone un articolato lavoro ermeneutico al fine di assicurare il necessario contemperamento delle nuove norme con l'ordinamento giuridico vigente, nell’ambito del quale il matrimonio era tradizionalmente considerato quale unico e necessario presupposto per dar vita a relazioni legalmente familiari. La conferenza organizzata dal Network, di cui all'allegata locandina, si propone di fornire una bussola per orientarsi nei meandri della legge, tanto dibattuta, evidenziandone le disposizioni pacifiche ed analizzando, invece, i nodi ancora da sciogliere che, nei prossimi anni, potrebbero avere l’effetto di far proseguire, nelle aule dei Tribunali, lo scontro che ha animato l’iter parlamentare di approvazione della legge. Il taglio operativo e pratico dell’incontro consentirà ai partecipanti di formulare quesiti e di riflettere sulle problematiche più ricorrenti nella pratica quotidiana. La giornata formativa si concluderà, infatti, con una tavola rotonda attorno alla quale verranno riunite le professionalità e le associazioni delle diverse categorie coinvolte, con l’obiettivo di stimolare il dibattito sul tema oggetto di analisi. 

Data: Mercoledi 18 Maggio 2017
Fonte: MondoProfessionisti.it